acque di processoImpiegata in una vasta gamma di applicazioni differenti, l’acqua di processo riveste un ruolo strategico in molteplici settori industriali, dalle centrali termiche all’industria farmaceutica, da quella siderurgica al settore dell’elettronica.

La normativa nazionale in materia di acque reflue (art. 74 – D.Lgs. 152/06) definisce “di processo” tutte le acque che subiscono alterazioni qualitative in conseguenza del loro uso nei cicli tecnologici. A seconda dell’applicazione, tuttavia, la qualità dell’acqua di processo può variare anche considerevolmente. Per questo motivo, per poter utilizzare nei cicli produttivi acqua della qualità richiesta, è fondamentale misurare e tenere monitorati tutti i parametri chimico-fisici, microbiologici e organolettici che possono incidere sul funzionamento di un impianto e sugli standard qualitativi del prodotto finale.

A questo proposito Sireg Hydros garantisce al cliente un’assistenza globale per la progettazione e la costruzione di impianti per il trattamento delle acque in ingresso e utilizzate nei cicli produttivi, a partire da un’analisi preventiva dell’acqua da trattare, indispensabile per poter realizzare il sistema più idoneo alla produzione di acqua con le qualità richieste.

 

 

Summary
Article Name
Acque di processo: definizione e trattamento
Description
Con la definizione "acque di processo" si intendono tutte le acque che subiscono alterazioni qualitative a seguito del loro uso nei cicli tecnologici.
Author