gestione acqua

Inaugurato lo scorso 21 settembre a Expo 2015 Milano dal Programma delle Nazioni Unite per la valutazione delle risorse idriche mondiali e dal Ministero dell’Ambiente italiano, The Water Rooms è un progetto che affronta in maniera semplice e diretta il complesso problema dell’acqua, illustrando le strette interconnessioni fra le risorse idriche, il cibo, l’energia e l’ambiente.

L’iniziativa si basa sui risultati del rapporto Onu “Acqua per un Mondo Sostenibile” (secondo il quale 750 milioni di persone nel mondo non hanno accesso a fonti di acqua potabile affidabili) e sul contributo di più di 60 organizzazioni ed esperti internazionali.
Attraverso cinque cortometraggi di animazione, cinque monologhi e un portale web, The Water Rooms porta lo spettatore in un viaggio metaforico alla scoperta delle problematiche connesse allo sfruttamento del cosiddetto ”oro blu”. Avvalendosi del contributo scientifico e artistico di importanti personalità internazionali e protagonisti del mondo della cultura, tra i quali Vandana Shiva, Tony Allan, Marco Paolini, Steve Cutts e Studio Bozzetto, il progetto ha infatti l’obiettivo di stimolare nell’opinione pubblica riflessioni critiche e una gestione consapevole delle risorse idriche.

Scoprire, capire e cambiare: queste, quindi, le finalità di The Water Rooms che, dopo l’inaugurazione a Expo Milano, diventa iniziativa itinerante, disponibile gratuitamente per organizzazioni, istituzioni, scuole e individui che desiderino sensibilizzare il pubblico sulla straordinaria importanza di questo tema.

 

Summary
Article Name
The Water Rooms
Description
Inaugurato a Expo 2015 il progetto "The Water Rooms", un'iniziativa itinerante che vuole sensibilizzare il pubblico sul tema della gestione consapevole dell'acqua.
Author